Home > Lo emana mattarella

Lo emana mattarella

Lo emana mattarella

E che a prima vista Subscribe With Google. E che a prima vista non accettano soluzioni mediane: Un nuovo indirizzo, tuttavia, sta prendendo corpo negli interventi del presidente Mattarella. Sarà forse il segnale d'un cambio di passo rispetto ai costumi più appartati cui ci aveva abituato; o forse sarà che una stagione eccezionale reclama comportamenti eccezionali. Sta di fatto che sono almeno un paio gli episodi radicalmente innovativi.

Il più recente: Dove si richiama l'esigenza di difendere i risparmi degli italiani, e soprattutto si sollecita il governo "a sviluppare il confronto e un dialogo costruttivo con le istituzioni europee". Ma è altrettanto recente 4 ottobre la firma di Mattarella sul decreto sicurezza, anch'essa accompagnata da una nota scritta al premier, anch'essa resa pubblica attraverso un comunicato del Quirinale. Con quali contenuti? Di nuovo, l'appello a rispettare "gli obblighi costituzionali e internazionali dello Stato", nella fattispecie circa le garanzie del diritto d'asilo ai rifugiati.

Insomma, in entrambi i casi Mattarella presidia il nostro fronte esterno, punta a rassicurare gli altri Stati - anzitutto quelli legati dal vincolo europeo - sull'affidabilità dello Stato italiano. In qualche misura deve farlo, perché è lui che ci rappresenta dinanzi agli altri popoli. E deve farlo per iscritto, se vuole che la sua voce risuoni oltre le stanze dei palazzi romani. D'altronde c'è pure un precedente più lontano. Ottobre E Mattarella lo promulga, ma scrive al governo Gentiloni indicando talune criticità da rimuovere al più presto, per restare in linea con le direttive europee.

Una "promulgazione con riserva", si disse in quella circostanza. Alimentando una prassi inaugurata già da Segni, che promulgava le leggi ma al contempo scriveva ai presidenti delle Camere lamentandone l'assenza di copertura finanziaria; e irrobustita poi da Pertini, da Ciampi, soprattutto da Napolitano. È in linea con la Costituzione questa prassi? Del resto pure la Consulta, l'altro garante delle nostre istituzioni, ha abbandonato da decenni i binari sui quali avrebbe dovuto consumare la sua corsa.

Nello schema dei costituenti c'era un'alternativa secca: Lo Spread era altissimo e fu Draghi ad azzerarlo. Articolo fuorviante e contro gli interessi degli Italiani. Le correzioni della UE hanno distrutto l'Europa, come fate a non capirlo Chissa' perche'..!! Batta i pugnetti a Bruxcratic per far restituire i soldi dei vari sforamenti dei galletti con la cresta a mezz'asta , dei kartofen etc etc. E sopratutto il 2,4 è poco, fare il 3,01 e vedere le reazioni. Dell'italia se ne frega, la sua è una battaglia solo contro Salvini.

Adesso che la frittata è fatta vi appellate a Mattarella , prima lo criticavate a piene mani adesso sperate che ci salvi. Ok i mercati, come i clienti, hanno sempre ragione. Il tutto a tutti non esiste neanche nel giardino del re. Gli stessi attributi che sono stati mostrati con il problema immigrazione, riuscendo anche a fare un lavoro di taglio alle spese connesse e quindi di risanamento di bilancio, devono essere mostrati con altri importanti capitoli di spesa. Chi prende Censurate pure, ma non cambierete la realta' delle cose.

I soldi si danno agli imprenditori e ai cittadini abbassando le tasse e riducendo il cuneo fiscale. Poi se verranno le chiusure domenicale, il blocco delle grandi opere è meglio abbandonare di corsa l'italia, paese farlocco che non sa cosa sia il liberalismo. E se "insiste" ancora..? Semplice, lo "impeachmentiamo" e lo rassegnamo alle "scuderie" del Quirinale Forte, non fare il Cassandra a tutti i costi, l'obbligo del pareggio di bilancio non è legge di adesso ma ha già i suoi anni, non è mai stata rispettata ed il Presidente ha comunque sempre firmato le manovre senza se e senza ma.

Inoltre tutti i governi precedenti hanno sforato il tetto del deficit dichiarato. Che articolo idiota. Partiamo dall'ultima perla, quella dell'aumento dell'iva o ridotte la "spesa per la cittadinanza" cosa sono le spese per la cittadinanza, la spesa pubblica in generale? E tenersela l'infrazione no? E che ci provino quelli della ue ad avviarla, e' la loro fine.

Se si vogliono scavare la fossa definitivamente lo facciano pure. Quanto a Mattarella che puo' dire di no. Beh, deve solo provarci, quando ha fatto già carta straccia della costituzione in diverse occasioni; se vuole incendiare il paese lo faccia pure Ha gia' dimenticavo, lo chiede l'europa, cosa vuole che sia un incendio, abbiamo i canadair Mi devo preoccupare dei titoli bancari quando come interessi danno lo zero virgola zero uno, mentre loro investendo semplicemente i nostri euro forzatamente depositati in banca, in titoli di Stato si prendono il due virgola tot per cento di interessi.

Facile la vita quando lo Stato sta dalla tua parte. Condivido il commento di adl: In quanto a Mattarella, lasciamo perdere. E' un essere anacronistico, che per di piu' NON ha il potere di dire no, o lo puo' fare una sola volta, alla seconda si dovra' arrendere. Spero che Mattarella stia sereno Concordo con Marcello Nessuna meraviglia del resto per quanto riguarda spread e compagnia bella, ce l'aspettavamo,e proprio per questo, grazie anche alla "lezione" di Monti, bisogna guardarsi bene dall'accettarne il ricatto. In nome del popolo italiano, Mattarella non s'azzardi! E' un ruolo anacronistico, che sia come ovunque nel mondo il premier eletto, e sottolineo eletto, a svolgere il ruolo di Premier.

Immaginiamo solo i soldi risparmiati e la democrazia ristabilita se il Quirinale diventasse un museo. In teoria potrebbe farlo ma il governo lo ripresenterebbe eguale e Mattarella dovrebbe firmarlo. Mattarella e Tria probabilmente si dimetteranno per non mettere la loro firma su un provvedimento che non condividono. Da oggi siamo in guerra Savona, in uno storico comunicato e né Mattarella né Tria sono disposti a tutto osare, forse sono addirittura quinte colonne al servizio del nemico. Per vincere ci vogliono persone che non temano niente. I risparmi si ricostituiscono, le macerie di spalano e città e industrie risorgono.

Abbiamo grandi condottieri, abbiamo l'esempio luminoso di Chavez e Maduro che hanno sconfitto l'America. Noi batteremo la UE e i Mercati. Il reddito di cittadinanza altro non è che la leccata alla porzione più disagiata in tutti i sensi della platea elettorale. Addossare il peso economico di questa inutile schifezza a tutti i contribuenti, presenti e futuri, è un'infamia.

Il cittadino "super partes" per eccellenza, da che parte sta? Non so se ci salverà, ma comunque se ne dovrà occupare per espresso mandato costituzionale. Ove non lo facesse violerebbe l'art L'unico responsabile del disastro è proprio Mattarella! Dalle elezioni era uscita una maggioranza, quella del raggruppamento del centrodestra, che aveva legittimamente partecipato e vinto. Ma Mattarella, mal consigliato dalla sua avversione a Berlusconi e dal Segretario Zampetti chiaramente filo grillino , non ha voluto conferire il mandato per formare il governo alla coalizione maggioritaria i pochi voti mancanti si sarebbero trovati! E pure la sua personale avversione verso il Prof.

Savona ha determinato il disastro nella politica economica. La colpa di tutto è solo sua! Se ha aiutato i 5Stelle sino ad ora e evitato un governo di CDX perche' dovrebbe cambiare idea ora? Si e' rivelato una grande delusione e anche a questo punto danneggera' l'Italia. In parole:

Sicurezza: Mattarella emana dl, lettera a Conte su obblighi Costituzione - ArezzoWeb Informa

roma\ aise\ - il presidente della repubblica, sergio mattarella, ha emanato DECRETO SICUREZZA E IMMIGRAZIONE: MATTARELLA EMANA E . Maria Grazia Cucinotta sono stati i vincitori di quest'anno del Los Angeles. della repubblica * Decreto Sicurezza e Immigrazione: Mattarella emana e che collega lo scalo fiorentinoalla stazione Santa Maria Novella. Roma, 4 ott. (AdnKronos) – Via libera del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, al decreto legge su migranti e sicurezza. Il capo dello. Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha emanato questa mattina il Decreto legge in materia di sicurezza e immigrazione. Lo straniero, al quale sia impedito nel suo paese l'effettivo esercizio delle libertà .. 10 cost.) come il decreto-Englaro, non si emana sic et simpliciter senza Mattarella dovrebbe piuttosto rivolgersi all'Europa chiedendo la. (AdnKronos) - "Signor presidente, in data odierna -scrive Mattarella a Conte- ho emanato il decreto legge Sicurezza: Mattarella emana dl, lettera a Conte su obblighi Costituzione(2) . Giulia Calcaterra, lo sfogo: "Roba malsana, mai più". Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha emanato in data odierna il decreto legge in materia di Sicurezza e Immigrazione e ha.

Toplists